venerdì 24 ottobre 2014

Zucchine tonde ripiene di riso Venere

Ingredienti:
400 gr. di riso Venere
6 zucchine tonde
1/2 cipolla
olio Evo q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
brodo vegetale q.b.
burro q.b.
Parmigiano q.b.

Procedimento:
Lavare il riso venere e farlo bollire per 30 minuti circa in acqua salata,nel frattempo che il riso cuoce lavare e svuotare le zucchine tonde,tagliare successivamente la polpa interna delle zucchine a pezzetti e fatelo rosolare con la cipolla e l'olio extravergine,a metà cottura aggiungere un pizzico di sale e pepe.Quando il riso sarà cotto unire al condimento di zucchine e mescolate in modo da far incorporare tutti gli ingredienti,mantecate con un pò di burro e parmigiano.
In seguito prendere una teglia e rivestirla di carta da forno adagiare le zucchine ripiene di riso ed infornare a 180° per 20/30 minuti.
Servire non troppo caldi!

N.b.per rendere ancora più gustoso il piatto potete aggiungere dei gamberi nel condimento del risotto.




venerdì 12 settembre 2014

Polpettine di melanzane e fiordilatte

Ingredienti:

2 melanzane (medio-grandi)
passata di pomodoro
basilico q.b.
1 uovo
1 mozzarella 
3 cucchiai di parmigiano
pangrattato q.b.
2 fette di pane (ammorbidito nel latte)
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaio di origano
olio Evo q.b.
olio per friggere (arachidi)


Procedimento:

Appassire le melanzane intere in forno,per circa 30/40 minuti circa.Quando le melanzane saranno morbide al tatto,sono pronte per essere private di buccia e dell'acqua in eccesso.In uno scolapasta mettere la polpa in modo da scolare tutta l'acqua.Successivamente in una pentola fate rosolare l'aglio con l'olio e non appena l'aglio sarà dorato eliminarlo ed aggiungere la passata di pomodoro con un pò di sale. 
A parte in una ciotola iniziate a preparare il composto di polpa di melanzana,pane ben ammollato,uovo,sale,parmigiano,origano secco e pangrattato(se volete potete aggiungere il prezzemolo e il basilico tritato).Il composto deve risultare morbido.Preparate le polpettine e all'interno mettete un pezzettino di mozzarella.Le passo nel pangrattato e le friggo in olio di arachidi.Devono risultare dorate.
Servite le polpettine mettendo la passata di pomodoro sotto e le polpettine sopra o a lato.Vanno mangiate ben calde in modo che la mozzarella resti filante.


sabato 2 agosto 2014

Tiramisù kinder bueno!


Ingredienti:

  • 525 gr. di wafer alla nocciola o al cacao
  • 500 gr. di mascarpone
  • 250 gr. di panna fresca da montare(o yogurt bianco)
  • 50 gr. di zucchero
  • latte q.b.
  • Nutella q.b.
Procedimento:
Per prima cosa montare la panna con lo zucchero,poi aggiungere il mascarpone e fate amalgamare per bene gli ingredienti con una spatola.In una ciotola versate un pò di latte che servirà per bagnare i wafer uno per uno.Disponete un primo strato di wafer alla base del contenitore per Tiramisù con coperchio di Poloplast s.r.l.,e successivamente coprite con uno strato di mascarpone e panna.Aggiungete la Nutella e continuate a comporre il Tiramisù con i wafer,il mascarpone con la panna e la Nutella.Fate all'incirca 2/3 strati,l'ultimo strato dovrà essere liscio in modo da aggiungere la Nutella,i kinder bueno ed i wafer spezzettati.Fate riposare il Tiramisù 4 ore circa prima di consumarlo.

lunedì 14 luglio 2014

Panini al latte con Hamburger --->homemade!

Una ricetta semplice che ognuno può interpretare a modo suo, la cosa che rende unica questa ricetta è prepararla in casa con ingredienti sani e  genuini.

Ingredienti:
400 gr di farina 00 
200 gr di latte
50 gr di burro
50 gr di zucchero
12 gr di lievito di birra
5 gr di sale
1 uovo (per spennellare)
semi di sesamo

Procedimento:
In una casseruola scaldare leggermente il latte e fare sciogliere il lievito di birra all'interno, aggiungere il burro fuso e lo zucchero.
Successivamente disporre la farina  in una ciotola, formare un foro al centro e versare il composto con il latte a filo e aggiungere il sale. Trasferire l’impasto su un piano e lavorare fino a far assorbire completamente tutta la farina. 
Dopodiché formare un panetto morbido e lavorarlo per altri 10 minuti.
In seguito porre l'impasto in una ciotola e coprire il tutto con una pellicola alimentare e lasciar lievitare per circa 2 ore finché l'impasto sarà raddoppiato.
Quando la pasta sarà ben lievitata, formare delle strisce con la pasta.
Tagliare l'impasto a pezzi e formare delle palline. Per far le palline bisogna prendere l'impasto con le dita delle due mani, tirare i bordi della pasta verso il basso e spingerla con i pollici alla base premendola, poi saldarla bene alla base. Solo così facendo riuscirete ad ottenere delle palline ben lisce ed omogenee. 
Spennellare i panini ottenuti con del latte e far lievitare su una teglia con la carta da forno per circa 30 minuti circa. Una volta lievitati, spennellare i panini al latte con dell'uovo sbattuto e spolverizzare con i semi di sesamo. 
Infornare i panini in forno preriscaldato a 200° e cuocere per circa 15/20 minuti circa.
Togliere i panini dal forno e lasciarli raffreddare prima di farcire.
Farcire con hamburger, sottiletta al formaggio, lattuga e pomodori tagliati a fettine.

Ho servito i miei deliziosi panini al latte con hamburger sul bellissimo vassoio da esposizione di Poloplast s.r.l.



mercoledì 9 luglio 2014

Focacce Croccanti---->semplici e veloci!

Ingredienti:(per 500gr. d'impasto teglia di 25x40 cm)
190 g Acqua a temperatura ambiente
20 g Olio Extra Vergine di Oliva
7 g Sale
3 g di miele 
300-310 g di Farina 00/0/semola (mescolate insieme)
17 g Lievito di Birra



Preparazione:
In una ciotola sciogliere l'acqua,sale,miele e l'olio Evo,mescolate insieme gli ingredienti in modo da sciogliere il sale ed il miele.
Successivamente aggiungere metà della farina (mescolata insieme sia 00 che 0 che di semola) fino ad ottenere un pasta piuttosto densa ma non troppo.
A questo punto aggiungere il lievito di birra sciolto in acqua tiepida che tenete da parte dalla quantità di acqua iniziale,(l'acqua dev'essere tiepida non deve essere troppo calda altrimenti il lievito si rovina).
Successivamente lavorare la pasta aggiungendo la metà delle farine mescolate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.Coprite bene e lasciare riposare per circa 15 minuti sulla tavola di legno e coprire con un telo in modo da non prendere l'aria.Trascorsi questi 15 minuti noterete che l'impasto sarà molto più asciutta e facile da lavorare.
Piegate l'impasto in due, questo procedimento da forza all'impasto.
A questo punto spostare l'impasto in una teglia ed inoltre massaggiare l'impasto con un pò di olio Evo in modo che la pasta non sviluppi la crosta.
Lasciar lievitare l'impasto in forno con la luce accesa per almeno 1,trascorso questo tempo la pasta sarà raddoppiata più o meno di volume.A questo punto stendete l'impasto con le mani senza tirarla in modo da ricoprire tutta la teglia.Cospargere sulla superficie il sale.Questo serve per condire la focaccia ed evitare che si formi la crosta durante la lievitazione.
Lasciare riposare l'impasto per 20/30 minuti,trascorso questo tempo di lievitazione aggiungere l'olio sulla superficie della focaccia.A questo punto potete condire la focaccia a vostro piacimento ad esempio con patate,olive,pomodorini ecc.
Infornare la focaccia in forno preriscaldato a 200° per circa 15/20 minuti.
Quando la focaccia sarà cotta,sfornare e metterla la focaccia al contrario in modo che l'aria passi anche sotto così rimarrà croccante.
Servire ben calde sul vassoio da esposizione di Poloplast s.r.l.


giovedì 3 luglio 2014

Cuscinetti di Wurstel Super Deliziosi!

 Ingredienti per 8 persone:
250gr. di farina di tipo 00
250gr. di farina di tipo 0
60gr. di olio o di strutto
50gr. di zucchero
10gr. di sale
15 gr. di lievito di birra
250gr. di acqua
8 wurstel
latte q.b.
semi di sesamo o papavero q.b. (facoltativo)

Procedimento:
In una ciotola mettere entrambe le farine e lo zucchero,formare una fessura al centro e mettere o l'olio o lo strutto ed il lievito di birra impastare il tutto affinché l'impasto non risulti sbriciolato,a questo punto aggiungere il sale e poco alla volta l'acqua;Impastare il tutto fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo (l'impasto deve risultare morbido).Coprite con della pellicola alimentare e fatela lievitare a forno spento per circa 3 ore.
Trascorse le tre ore, dividere  l'impasto in 8 pezzi formando dei cordoncini di pasta.Successivamente prendete i wurstel e avvolgete intono alla pasta a spirale.
Mettere i panini con i wurstel in una placca da forno e fare lievitare per circa altri 40 minuti.In fine spennellate i panini con un pò di latte e ricoprire con i semi di sesamo o di papavero,infornare a 200° in forno preriscaldato per circa 10 minuti,trascorsi questi 10 minuti abbassare la temperatura del forno a 180° e continuare la cottura per altri 20 minuti circa.
Ho servito questi deliziosi panini con i wurstel sul vassoio golden age oro coprente di POLOPLAST S.R.L.




lunedì 23 giugno 2014

Coscia di agnello al forno

Ingredienti:
cosciotto di agnello 800 gr.
1/2 bicchiere di vino bianco
aglio q.b.
olio evo q.b.
bacche di ginepro q.b. (facoltativo)
alloro q.b.
pepe nero q.b.
sale q.b.

Procedimento:
Preriscaldare il forno a 160°,nel frattempo preparate una miscela di olio, spezie e gli aromi,versate il composto sull'agnello già lavato e asciugato e massaggiare sulla carne per insaporirlo e ungerlo per bene.
Scaldare un tegame sul fuoco e fate rosolare la carne rigirandola fino a quando prende colore su entrambi i lati,quindi sfumare col vino bianco,spegnere non appena il vino sarà evaporato tutto.
In seguito trasferire il cosciotto in una pirofila capiente,aggiungere due foglie di alloro,altro rosmarino,le bacche di ginepro,1 spicchio d'aglio,sul fondo versare un mestolo di brodo di carne caldo e infornare.Successivamente giro il cosciotto (volendo in questo passaggio si possono anche mettere 600 gr.di  patate sotto il cosciotto,in modo che si rosolano e saranno ancora più buone).
Dopo circa 50 minuti il cosciotto sarà pronto,per una maggiore sicurezza controllare con un termometro da cucina se al cuore della carne ci saranno segnati circa 60° la carne sarà pronta,a questo punto accendere il grill in modo da dare una gradinatura ben dorata.
Servite il vostro cosciotto ben caldo :)

Croccante fuori, succosissimo e ancora leggermente rosato all'interno, contornato da patate ben dorate e il pranzo o la cena è servita!



venerdì 20 giugno 2014

Le mie prime...Crescentine Modenesi!

Questo inverno,i miei dolcissimi suoceri mi hanno regalato la tigelliera Modenese,una splendida piastra in alluminio creata appositamente per preparare questi deliziosi panini,adesso anche nel Lazio si conoscono!!!
Le crescentine o tigelle  sono un tipico pane caratteristico dell'appennino modenese, sono diventate una vera e propria passione  e la cosa che secondo me le rende così magiche nella loro semplicità è che riunisce famiglia e amici insieme!



Ingredienti:
500 gr di farina
1 cubetto di lievito di birra (sciolto nel latte tiepido)
3 cucchiai d'olio
2 cucchiai di sale
1 cucchiaio di zucchero
250 gr di latte


Preparazione:
Setaccio la farina, faccio la fontana e nel mezzo aggiungo il lievito di birra sciolto in poco latte tiepido, successivamente aggiungo il latte, l'olio, lo zucchero e il sale .
Lavoro l'impasto per qualche minuto,in modo da renderlo liscio e omogeneo, poi lo metto in una ciotola, lo copro con un canovaccio o pellicola e lo lascio lievitare per un'ora.
Passata l'ora, riprendo la pasta sul piano di lavoro infarinato e stendo una sfoglia ad uno spessore di 1 cm. 
Ottengo così dei dischetti con un bicchiere o un coppa-pasta del diametro di 10 cm.
Lascio lievitare per un'altra mezz'ora e poi inizio la cottura.
Sul fornello pongo la tigelliera aperta e adagio i miei dischetti di pasta sui fori dell'utensile.
La mia tigelliera ha 7 fori quindi 7 tigelle alla volta,un minuto per lato e le tigelle sono pronte da farcire.
Io le tigelle le cucino 10/20 minuti prima di portarle in tavola e le tengo sempre calde coperte da un panno pulito e sterilizzato.

Per servire le crescentine modenesi ho utilizzato il VASSOIO GOLDEN AGE PET-PP ORO COPRENTE di Poloplast s.r.l.



sabato 14 giugno 2014

Focaccia tramezzino!

In attesa della partita di questa notte degli Azzurri, vi lascio la mia ricetta fresca e veloce da preparare con largo anticipo.
E' molto leggera, quindi si può gustare anche a Mezzanotte!:D


Ingredienti:per una teglia 34/36 cm 
Per la focaccia:
250 gr farina 00
250 gr farina manitoba
500 gr latte
70 gr olio di arachidi
1 cubetto lievito di birra
15 gr di sale
sesamo/semi di papavero(facoltativo)
1 tuorlo
poco latte

Per la farcia:
200 gr. di tonno
4-5 foglie di lattuga
3 pomodori grandi
sale q.b.
maionese q.b.
Procedimento:
In una ciotola inserire il latte,l'olio,lo zucchero e il lievito,mescolare il tutto e successivamente aggiungere la farina e il sale e mescolate in modo da ottenere un composto omogeneo.
Versate il composto,con l'aiuto della spatola in una teglia rotonda,ricoperta con la carta da forno.
Spennellare molto delicatamente con un tuorlo d'uovo sbattuto con un pò di latte,decorare con i semi di papavero o sesamo(a vostro piacere)
Lasciare lievitare per almeno un'ora fino al suo raddoppio e cuocere a 180° per 25/30 min. Sfornare e lasciare raffreddare.
Una volta fredda tagliare a metà e spalmare entrambe i lati con la maionese,in seguito farcire con il tonno,il pomodoro tagliato a fettine e la lattuga a foglie precedentemente lavata.Chiudere la focaccia e servire.

N.B.Conservare in frigo avvolto dalla pellicola alimentare

Ho utilizzato il vassoio da esposizione di Poloplast s.r.l.



giovedì 12 giugno 2014

Torta salata con pomodori pachino e mozzarella

 Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
125 gr. di mozzarelline
10 pomodori di tipo pachino
olive snocciolate (nere o verdi) q.b.
2 cucchiai di pangrattato aromatizzato con (basilico,origano,maggiorana,timo)
olio Evo q.b.
sale q.b.
basilico q.b.


Procedimento:
Preriscaldate il forno a 220°, lavare e tagliare a metà i pomodori pachino,sciacquare bene le olive,
successivamente srotolare la pasta sfoglia,stenderla in una teglia rotonda con la carta da forno e bucherellatela con una forchetta.
Spolverizzare il fondo della torta con del pangrattato aromatizzato (questo serve per non far assorbire i liquidi in eccesso durante la cottura).
Infine alternate la mozzarellina,il pachino e l'oliva e continuate così formando una spirale e ricoprire tutta la torta.
Aggiungete un pizzico di sale e un filo di olio Evo sulla superficie della torta,pizzicare i bordi della torta in modo da creare un effetto attorcigliato.
Infornare per circa 20 minuti a forno statico e 5 minuti a forno ventilato.
  

N.B. Potete anche infornare la base e dare una precottura alla pasta sfoglia in modo da  farla diventare croccante anche sul fondo!

lunedì 9 giugno 2014

Le pizzette dei mondiali!

Le pizzette dei mondiali,sono semplici e veloci da preparare e poi sono un must tutto italiano, ed inoltre sono perfette per ogni momento della giornata e si possono gustare comodamente seduti sul divano e davanti la TV.


Ingredienti per circa 100 pizzette:

500 gr di farina 00
250 gr di acqua tiepida
25 gr un cubetto di lievito di birra
40 gr di burro morbido
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di olio Evo
1 cucchiaino di sale

Ingredienti per la farcitura:

Polpa di pomodoro  qb
mozzarella a cubetti qb,
olio extravergine d'oliva  
origano
sale fino


Procedimento:

Disponete la farina a fontana,e al centro metteteci il lievito sciolto in un pò d'acqua tiepida,poi aggiungete il sale,l'olio il burro e lo zucchero,e cominciate a lavorarlo,finché avrete un composto omogeneo e liscio.
Mettete l'impasto in una ciotola e fatelo lievitare finché non raddoppia per circa un'ora.
Ora rovesciate la pasta su una spianatoia,e senza lavorarla stendetela con un mattarello,nello spessore di circa 3 mm, poi con uno stampo rotondo oppure con un bicchiere dal diametro di circa 5 cm ricavate tanti cerchi che disporrete su una teglia con carta da forno.Rimpastate i ritagli e rifate altri cerchietti.
Con le dita premete al centro di ogni cerchietto,fino a formare una piccola scanalatura dove ci metterete un pò di polpa di pomodoro e un pò di sale e origano.
Infornate le pizzette nel forno a 200° per i primi 5 minuti circa,poi tiratele fuori e farcitele con la mozzarella, rinfornate per altri 5-10 minuti,finché la mozzarella non sarà sciolta e le pizzette saranno dorate.


Ho utilizzato il vassoio da esposizione di Poloplast S.r.l

giovedì 5 giugno 2014

Mini burger e salsa guacamole

Amanti del calcio o no,quando ci sono i mondiali non possiamo non guardarli!
Quindi vi lascio la mia ricetta per vivere al meglio i mondiali 2014, una ricetta semplice e veloce da poter condividere con i vostri amici e nei prossimi giorni ne seguiranno diverse di ricette per i mondiali!!!



 Ingredienti:(per i mini burger)
400 gr. di macinato di vitello
2 fette di pane in cassetta o pane raffermo
1/2 porro o scalogno
1 cucchiaio di senape
1/2 di curcuma
1/2 pangrattato
olio Evo q.b.
sale q.b.
pepe q.b.

Procedimento:(per i mini burger)
In una ciotola mettere il macinato di vitello, il porro o lo scalogno tritato finemente, le senape, la curcuma, sale, pangrattato e il pepe; una volta aggiunti tutti gli ingredienti impastate il tutto molto energicamente in modo da unire gli ingredienti in modo omogeneo.
Successivamente preparare i mini burger e cuoceteli in padella o su una griglia.

Ingredienti: (Per la salsa guacamole)
1 pomodoro
1 avocado maturo
1/2 cipolla rossa piccola (facoltativa)
1 lime
peperoncino q.b.



Procedimento:(salsa guacamole)
Con una forchetta schiacciate la polpa dell'avocado con il pomodoro tagliato a cubetti piccolissimi, la cipolla tritata finemente, il lime spremuto e il peperoncino tagliato finemente.
-------------
Infine tagliate con un coppapasta il pane come la grandezza dei mini burger e grigliatelo. 
Servite i mini burger ben caldi!







venerdì 30 maggio 2014

Torta deliziosa alle fragole!

Ingredienti per stampo 24 cm:

3 uova 
180 gr di zucchero 
250 gr di farina 
50 gr di frumina per dolci
150 ml di latte 
50 ml di olio di semi 
1 cucchiao di essenza di vaniglia 
1 bustina di lievito per dolci 
300 gr di fragole 
1/2 limone 
1 noce di burro 
pangrattato 

Decorazione:
zucchero a velo
fragole 

Procedimento:
Prima di iniziare a preparare la torta occorre lavare le fragole,tagliare il picciolo e dividerle in quattro parti.
A parte prendete una ciotola ed inserire le fragole,un cucchiaio di zucchero semolato e 1/2 succo di limone,farle insaporire per circa 10/20 minuti.
Nel frattempo in una ciotola montare con lo sbattitore elettrico o con la planetaria a massima velocità le uova con lo zucchero rimasto,montare il composto fino a che risultino ben gonfie e spumose.
Aggiungere la farina,la frumina ed il lievito, (tutti setacciati con un passino).Poi versare il latte poco alla volta,l'olio e  la vaniglia sempre continuando a montare il composto.Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati tra loro 
versate il composto nello stampo da 24 cm rotondo.Successivamente incastonate le fragole tagliate in quattro su tutta la superficie della torta e versate sulla superficie il succo di fragola avanzato.
Infine cuocere la torta in forno preriscaldato a 180° per circa 35 minuti.
                           
Una volta cotta la torta,lasciarla intiepidire prima di toglierla dallo stampo,spolverizzarla di zucchero a velo e decorarla con delle fragole fresche.Tagliare a fette e servire con un ciuffo di panna montata.





lunedì 26 maggio 2014

Kinder colazione più--->Merendine fatte in casa!

Cinque cereali racchiusi in una soffice merenda fatta in casa, semplice da realizzare e sopratutto sana!

Ingredienti per la brioche:
200 g di farina manitoba
130 g di farina ai cinque cereali oppure farina integrale
70 g farina 00
3 tuorli
80 g di zucchero
1 cucchiaino di cacao amaro
2 cucchiaini di caffè solubile 
130 ml di latte + 30 ml
1 cucchiaino di sale
50 g di amido

 50 g di panna
50 g di burro
1 dado di lievito di birra (25 g)
1 bustina di vanillina


per la farcitura:

200 ml di panna
120 g di latte condensato
20 ml di latte
2 cucchiaini di caffè solubile
1 cucchiaino di cacao

per la decorazione:

zucchero a velo con pochissima acqua.


Procedimento:
sciogliere il caffè solubile e il cacao nei 30 ml di latte intiepidito
Sciogliere anche il lievito nel latte leggermente intiepidito.Mescolare successivamente all'amido e le altre farine, fare una fontana e mettere all'interno tutti gli ingredienti compreso il latte, il caffè e il latte col lievito o impastare il tutto con la planetaria. Amalgamare molto bene il composto  facendo diventare la massa bella lucida (deve essere impastata benissimo!).
Stendere successivamente il composto in una teglia rettangolare che abbia le dimensioni di circa 18 cm per 24 cm e lasciare lievitare in ambiente tiepido ed umido coperto da pellicola per non far seccare la superficie. 
Lasciar lievitare per circa 5-6 ore.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti.Lasciatela raffreddare bene.

Per la crema:
Riscaldare i 20 ml di latte e sciogliervi il caffè solubile e il cacao e poi metterlo in frigo a raffreddare bene. Montare a metà la panna ed unirvi il latte e caffè raffreddati e finire di montare. 
Unire il latte condensato e farlo incorporare.
Dividere la brioche in tre parti e farcirla con la crema ottenuta. 

Avvolgere la Kinder cereali più con la pellicola e farla riposare per qualche ora.
Decorare poi con una glassa fatta con lo zucchero a velo bagnato con pochissima acqua, usando o un cartoccio di carta da forno o con lo stuzzicadenti,disegnare delle linee dritte e asciugare prima di tagliare le porzioni.

venerdì 23 maggio 2014

Focaccia genovese---->soffice e croccante

La focaccia alla genovese è semplicissima da realizzare,deve essere alta mediamente due centimetri, croccante, morbida e friabile, mai gommosa!!!

Ingredienti:(teglia 30X37)
200 gr. di acqua tiepida
5gr. di sale
1 cucchiaino di malto o miele
20 gr. di olio Evo
320 gdi farina 00
1/2 cubetto di lievito di birra



Procedimento:

Sciogliere il lievito nell'acqua insieme al malto o al miele,successivamente aggiungere l’olio EVO e la farina 00 unita al sale.
Lavorare il tutto fino ad ottenere un impasto ben amalgamato e omogeneo, poi farlo riposare per circa 10 minuti, infine metterlo sulla teglia oliata e ungere anche la parte superiore per far in modo che non si crei la crosta a contatto con l’aria.
Dopo circa un’ora l’impasto sarà raddoppiato, a questo punto con le mani schiacciate l'impasto verso il basso, in modo da allargarlo su tutta la teglia e salare la superficie così non si forma la crosta.
Quando sarà raddoppiato l'impasto mettere un po d’acqua e un po d’olio sulla superficie e formate con le dita dei buchi,lasciar lievitare per un’altra ora ed infine infornare a 220° per circa 15 minuti finché non avrà questo bel colore dorato.


Ottima da consumare ben calda ;)

Ho utilizzato il vassoio da esposizione di Poloplast S.r.l.

lunedì 12 maggio 2014

Muffin salati & Plumcake ai piselli


I muffin salati ai piselli sono degli stuzzichini originali semplici da preparare, adatti per antipasti o per una gita fuori porta, piacciono proprio a tutta la famiglia sopratutto ai bambini!


Ingredienti:
100 ml di latte
125 gr. di farina di tipo 00
1 cucchiaino di lievito istantaneo
25 gr. di parmigiano
1 uovo
1 cipollotto
25 ml di olio di semi o 20 ml olio Evo
100 gr. di piselli freschi
sale 
pepe
olio Evo


Procedimento:
Mettere in una padella il cipollotto tritato finemente e fate rosolare con un filo d'olio, appena il cipollotto è dorato aggiungere i piselli, salare e pepare e cuocere il tutto per 5 minuti circa.
A parte mescolare la farina, il parmigiano ed il lievito istantaneo e in un'altro contenitore mettere il latte, uova e olio di semi o olio Evo.
Successivamente unire i due composti e mescolare con un cucchiaio di legno, quindi aggiungere i piselli stufati e mescolare il tutto.
In fine imburrare e infarinare 6 pirottini e uno stampo da plumcake, disporre l'impasto nei pirottini e nello stampo; cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 20-25 minuti.
Togliere i Muffin dal forno e servire caldi, ma sono ottimi anche freddi!!!!

Note:
Se volete rendere i vostri muffin ancora più appetitosi potete aggiungere la pancetta o lo speck, ma anche il formaggio tagliato a dadini ti tipo fontina o provola. 
Ho servito i miei muffin con i prodotti di Poloplast s.r.l. , ormai non posso più farne a meno rendono i piatti ancora più belli!!!