venerdì 30 dicembre 2016

Risotto con radicchio e taleggio

             

Ingredienti per 4 persone:
1 radicchio 
1 cipolla 
olio EVO q.b.
350-400 gr di riso baldo
vino qb 
brodo vegetale (sedano,carota e cipolla)
sale 
taleggio DOP q.b.
parmigiano q.b.
burro q.b.
Procedimento:
             
  • Affettare radicchio e cipolla finemente.
  • Rosolare la cipolla con l'olio poi unire il radicchio.
  • Aggiungere il riso e farlo tostare qualche istante, poi sfumare con il vino e portare a cottura aggiungendo il brodo poco per volta e di seguito salare e pepare.
  • Salare e a fuoco spento mantecare con il taleggio, il burro ed il parmigiano.
Vuoi restare sempre aggiornata/o su ricette, consigli, recensioni e molto altro?
Allora seguimi:
BLOG:http://fragoleciliegemiele.blogspot.it/

INSTAGRAM:http://www.online-instagram.com/user/fragoleciliegemiele/1997532798

FACEBOOK:https://www.facebook.com/Fragole-ciliege-e-miele-blog-1401045763499995/?ref=hl

CONTACT: fragoleciliegemiele@gmail.com

sabato 10 dicembre 2016

Torta al tè Matcha


Ingredienti:
3 gr. tè matcha della Vegavero
180 gr. di burro
180 gr. di zucchero semolato
150 gr. di farina 00
3 uova
1 cucchiaino di lievito per dolci

Preparazione:
Preriscaldare il forno a 180° .
Montare in una planetaria il burro con lo zucchero, aggiungere poco alla volta le uova e la la farina setacciata insieme al lievito per dolci e il tè matha.
Imburrare e infarinare uno stampo per  una mini cake e aggiungere la crema ottenuta.
Infornare per circa 35 minuti a 180°.



Vuoi restare sempre aggiornata/o su ricette, consigli, recensioni e molto altro?
Allora seguimi:
BLOG:http://fragoleciliegemiele.blogspot.it/

INSTAGRAM:http://www.online-instagram.com/user/fragoleciliegemiele/1997532798

FACEBOOK:https://www.facebook.com/Fragole-ciliege-e-miele-blog-1401045763499995/?ref=hl

CONTACT: fragoleciliegemiele@gmail.com

giovedì 1 dicembre 2016

Vogliamoci bene con Vegavero!

Oggi ho il piacere di parlarvi della Vegavero  una giovane azienda con sede a Berlino che si occupa della produzione di integratori,vitamine,minerali ma anche di tisane  e di tè.
Tutti i prodotti sono certificati, biologici e vegani sono adatti proprio a tutti.
Ma andiamo a scoprire i miei prodotti preferiti  della Vegavero.

MORINGA OLEIFERA FOGLI (essiccato) 150g da Vegavero, 100% BIO, per tè e altre bevande, vegan.

Caratteristiche:
La Moringa Oleifera, "l'albero miracoloso" è una pianta tropicale nelle cui foglie si accumulano più vitamine e minerali rispetto a tutta la frutta che consumiamo di solito.Grazie al loro alto contenuto di vitamine e minerali, le foglie sono un ottimo integratore per l'alimentazione quotidiana. Le foglie di Moringa hanno un sapore simile al rafano e, una volta essiccate, possono essere aggiunte a diversi piatti, come minestroni, zuppe e salse, oppure al latte e al tè.  E' ricca di sostanze antiossidanti e antinfiammatorie, che la rendono efficace nel proteggere il sistema immunitario, favorire una buona circolazione e una digestione sana, riequilibrare il metabolismo, regolare i livelli ormonali, trattare l'acne e garantire una pelle più morbida. I suoi impieghi curativi nell'ambito della medicina naturale spaziano dalla cura del raffreddore e della febbre all'impiego nel trattamento di infiammazioni e di problemi digestivi o di ipertensione. 

Feel Good Matcha Bio Tè Vegavero confezione salva-aroma con frusta in bambù e cucchiaino 30 g vegan.

Caratteristiche:
Il tè matcha è una varietà di tè verde che i coltivatori giapponesi fanno crescere a riparo dal sole e le cui foglie vengono raccolte a mano e poi trasformate in polvere attraverso l'utilizzo di mulini in pietra. Proprio grazie a questa lavorazione, il tè matcha è pregiatissimo si presenta in polvere molto fine e profumata di un intenso color verde smeraldo ed è particolarmente  ricco di vitamine B1, B2 e C, beta-carotene, sali minerali, polifenoli e caffeina, che favorisce uno stato di vigile attenzione.
Il matcha viene utilizzato anche come colorante alimentare naturale, come spezia, nella preparazione di dolci tradizionali giapponesi e di cioccolatini e biscotti.




Vuoi restare sempre aggiornata/o su ricette, consigli, recensioni e molto altro?
Allora seguimi:
BLOG:http://fragoleciliegemiele.blogspot.it/

INSTAGRAM:http://www.online-instagram.com/user/fragoleciliegemiele/1997532798

FACEBOOK:https://www.facebook.com/Fragole-ciliege-e-miele-blog-1401045763499995/?ref=hl

CONTACT: fragoleciliegemiele@gmail.com

martedì 15 novembre 2016

Super Supplì!



Ingredienti:
400 gr. Risotto al pomodoro freddo preparato con Riso Baldo Re Carlo & C. 
Olio di semi di arachide 1 lt.
Una Mozzarella Fior di latte 
farina 00 q.b.
2 uova 
pangrattato q.b. 

Preparazione:
Tagliare il fior di latte a striscette e sbattere le uova.
Prendere una manciata di riso con il pomodoro, mettere al centro la striscia di fior di latte e richiudere in modo da ottenere una forma ovale, infarinare  poi passare nell’uovo ed infine nel pangrattato. 
Continuare fino ad esaurimento degli ingredienti. Friggere i supplì in abbondante olio ad una temperatura di circa 175°, non troppo bollente altrimenti cuoce troppo presto all'esterno e all'interno non si scioglie la mozzarella.
Servire i supplì caldi e filanti.

Vuoi restare sempre aggiornata/o su ricette, consigli, recensioni e molto altro?
Allora seguimi:
BLOG:http://fragoleciliegemiele.blogspot.it/

INSTAGRAM:http://www.online-instagram.com/user/fragoleciliegemiele/1997532798

FACEBOOK:https://www.facebook.com/Fragole-ciliege-e-miele-blog-1401045763499995/?ref=hl

CONTACT: fragoleciliegemiele@gmail.com

venerdì 11 novembre 2016

Crostata morbida con cioccolato e pere

Ingredienti:
200 g. farina 00
25 g. farina mandorle
130 g di burro
80 g. di zucchero a velo
1 uovo
20 gr. cacao
1/2 bacca di vaniglia 
sale q.b.

per la farcitura:
130 gr. cioccolato fondente
2 uova intere 
6 rossi
130 ml di panna
50 g zucchero semolato 
2 pere piccole
30 g. di no
2 cucchiai di confettura di pere 

Procedimento:
preparare l'impasto montando il burro con lo zucchero a velo, un pizzico di sale e i semi della bacca di vaniglia. Unire la farina di mandorle e l'uovo. Quindi passare al setaccio la farina 00 con 10 gr. di cacao ed unire al composto sempre mescolando.
Lavorare l'impasto finché sarà omogeneo , formare una palla avvolgerla con della pellicola e lasciar riposare in frigo per 2 ore.
Nel frattempo preparare la farcitura, grattugiare delicatamente il cioccolato in una ciotola. Portare ad ebollizione la panna, versare un pò sul cioccolato e mescolare bene.
Unire ancora un poco ed infine incorporare la restante.
Montare le uova, i tuorli e lo zucchero con le fruste elettriche o in planetaria per circa 10 minuti e poi aggiungere delicatamente al composto al cioccolato.
Di seguito stendere la pasta , disporla in uno stampo antiaderente con il fondo removibile, bucherellare con una forchetta e cuocerla in fondo già caldo a 180° per 20 minuti.
Nel frattempo, sbucciare le pere, scottarle in acqua bollente per circa 10 minuti, tagliarle a spicchi e asciugarle. Tritare l noci. Togliere lo stampo dal forno e portare a 210°. Spalmare il fondo della crostata con la confettura, unire le pere, le noci e infine versare il composto al cioccolato. Proseguire la cottura della torta per 10 minuti circa. Lasciarla intiepidire e spolverizzarla con il cacao rimasto o con lo zucchero a velo.

Vuoi restare sempre aggiornata/o su ricette, consigli, recensioni e molto altro?

Allora seguimi:

BLOG:http://fragoleciliegemiele.blogspot.it/

INSTAGRAM:http://www.online-instagram.com/user/fragoleciliegemiele/1997532798

FACEBOOK:https://www.facebook.com/Fragole-ciliege-e-miele-blog-1401045763499995/?ref=hl

CONTACT: fragoleciliegemiele@gmail.com

mercoledì 2 novembre 2016

Risotto zucca e speck


Ingredienti:
400 gr. di riso carnaroli Re Carlo
400 gr. di zucca
100 gr. di speck
1 scalogno o mezza cipolla bianca
burro q.b.
Parmigiano q.b.
olio EVO q.b.
sale q.b.
aglio q.b.
pepe q.b.
1 bicchiere d'acqua
brodo vegetale (sedano, carota e cipolla)


Procedimento:

Prima di iniziare, pulire bene la zucca e tagliarla a cubetti, di seguito soffriggere dolcemente l'aglio con la zucca ed aggiungere un bicchiere d'acqua, continuare la cottura aggiungendo sale e pepe nero. Una volta cotta frullarla con il mini pimer.
Nel frattempo tagliare lo speck a fettine e rosolarlo in una padella antiaderente.  
Di seguito, in una casseruola aggiungere lo scalogno tritato finemente con un filo d'olio ed aggiungere il riso carnaroli e farlo tostare. Unire il brodo e portate il risotto a cottura.
A circa metà cottura del risotto, aggiungere la purea di zucca.
Unire anche lo speck, precedentemente rosolato, continuare ad aggiungere il brodo ogni volta che si restringe.
Una volta cotto mantecare lontano dal fuoco il risotto, aggiungendo una noce di burro e del parmigiano.
Servire il risotto con una macinata di pepe nero.

Vuoi restare sempre aggiornata/o su ricette, consigli, recensioni e molto altro?

Allora seguimi:

BLOG:http://fragoleciliegemiele.blogspot.it/

INSTAGRAM:http://www.online-instagram.com/user/fragoleciliegemiele/1997532798

FACEBOOK:https://www.facebook.com/Fragole-ciliege-e-miele-blog-1401045763499995/?ref=hl

CONTACT: fragoleciliegemiele@gmail.com

venerdì 28 ottobre 2016

Risotto alla birra



Ingredienti:
1/2 kg di riso Arborio Re Carlo 
  • Scalogno tritato finemente q.b.
  • 3/4 di bicchiere di birra scura 
  • 1 litro di brodo (sedano,carote e cipolla)
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • olio Evo q.b.
  • burro q.b.
Procedimento:
Fare appassire, in una padella con un po' di olio Evo, lo scalogno. 
Quando risulterà trasparente aggiungere il riso, e farlo rosolare in modo che tutti i chicchi saranno tostati. 
Bagnare con la birra, farla evaporare e versare poi il brodo bollente tutto in una volta oppure un mestolo alla volta (utilizzate il metodo che gradite io metto un mestolo alla volta). 
Far cuocere per 15 minuti circa e a fine cottura togliere la pentola dal fuoco, aggiungere abbondante parmigiano, una noce di burro e mantecare per qualche minuto fuori dal fuoco.

Vuoi restare sempre aggiornata/o su ricette, consigli, recensioni e molto altro?

Allora seguimi:

BLOG:http://fragoleciliegemiele.blogspot.it/

INSTAGRAM:http://www.online-instagram.com/user/fragoleciliegemiele/1997532798

FACEBOOK:https://www.facebook.com/Fragole-ciliege-e-miele-blog-1401045763499995/?ref=hl

CONTACT: fragoleciliegemiele@gmail.com

Oggi parliamo di riso...

Riseria Re Carlo & C. s.n.c. nasce nel 1959 ad Albano Vercellese e prende il nome dal suo fondatore. Lavorando da sempre nel rispetto delle tradizioni per garantire la migliore qualità. La ragione che mi ha spinto a provare questo riso è stata principalmente perchè è italiano al 100%, non contiene OGM e non contiene conservanti. La lavorazione del riso avviene in quattro fasi: tramite la sbramatura si elimina dal risone la prima pelle e si ottiene il riso integrale; dopo si ha la sbiancatura dove vengono tolte altre due pellicole; poiché queste due fasi avvengono tramite lo sfregamento tra il riso, la pietra smeriglio e la gomma accade che i chicchi più fragili si rompano e quindi devono essere separati da quelli interi tramite un processo di separazione; e per finire abbiamo la selezione ottica che avviene elettronicamente dove i chicchi più bianchi vengono separati da quelli più striati.


Di seguito vi mostro i vari prodotti che ho provato:

riso fino Sant'Andrea: Ideale per minestre, dolci, sformati o zuppe. 

riso superfino Baldo: ideale per risotti al dente ed insalate di riso poiché è ricco di amido, ha grandi capacità di assorbimento e non scuoce neanche a temperature elevate.
riso superfino Carnaroli: anche questo ideale per risotti ed insalate di riso, è quello che rimane più al dente e assicura una buona cremosità,ideale per fare ottimi risotti.
riso superfino Arborio: il suo chicco grande è l'ideale per la preparazione di risotti mantecati, il calore penetra nella parte esterna e il nucleo resta al dente. 
riso semifino Rosa Marchetti: ottimo per la preparazione di riso in bianco, minestre e risotti. Ha una consistenza morbida intorno e croccante al centro. Ha un chicco piccolo e per una cottura al dente bastano 12  minuti.


Nei prossimi giorni vi posterò diverse ricette con questo ottimo riso!!! Stay Tuned!!!


Vuoi restare sempre aggiornata/o su ricette, consigli, recensioni e molto altro?
Allora seguimi:

BLOG:http://fragoleciliegemiele.blogspot.it/

INSTAGRAM:http://www.online-instagram.com/user/fragoleciliegemiele/1997532798

FACEBOOK:https://www.facebook.com/Fragole-ciliege-e-miele-blog-1401045763499995/?ref=hl

CONTACT: fragoleciliegemiele@gmail.com


giovedì 27 ottobre 2016

Il caffè per eccellenza

''Come con arte va preparato, così con arte va bevuto.''

Tenetevi strette le persone che, se vi parlano prima delle 10, è solo per dire “caffè?” ;-)


Come avrete capito  oggi parliamo di Caffè,  scrivo questo post per condividere con voi una bellissima scoperta fatta nei giorni scorsi mentre navigavo su internet alla ricerca di offerte per acquistare il caffè per la mia macchinetta a cialde, parliamoci chiaro quelle veramente buone e di qualità costano molto, così mi sono messa alla ricerca di una buona marca e di un eccellente sito che le rivendeva, così dopo varie ricerche ho trovato il sito e l'azienda adatta alle mie esigenze.
Il sito dove ho acquistato il caffè si chiama caffè.com mi sono decisa ad acquistare anche perché le spedizioni sono sempre gratuite e i prezzi sono davvero ottimi rispetto ad altri, comunque se volete dare una sbirciatina anche voi al sito vi lascio qui il link http://www.caffe.com/ 



Io mi sono lasciata conquistare dalla marca di caffè Tiziano Bonini principalmente perché i prodotti sono compatibili con qualsiasi macchina per il caffè e poi perché il sito caffè.com è l'unico con il maggior catalogo di capsule e cialde compatibili. C'è davvero di tutto dai caffè normali ai caffè aromatizzati, dalle bevande solubili alle tisane ai tè, vengono venduti sia in kit assaggio che in confezioni anche da solo 10 pezzi. 
Naturalmente il risparmio maggiore si ottiene acquistando maggiori quantitativi.
Poi la cosa che mi piace di più del sito è che il venerdì agli iscritti alla newsletter vengono inviate offerte e sconti molto importanti.





Ma andiamo a vedere dai vicino i prodotti:


L'energia naturale del ginseng, insieme al gusto intenso e del caffè sono una piacevole pausa da concedersi in ogni momento della giornata.


Il caffè decaffeinato è un caffè delicato,  privo di caffeina  ma resta comunque cremoso e dal gusto aromatico  persistente.Ottimo per chi vuole bere un buon caffè, senza compromessi.


Un caffè ricco, dall'aroma forte ed intenso, completato da una crema densa ed invitante. Ogni giorno avrete a casa un espresso proprio come quello del bar.

                 



Qui vi lascio il link diretto per le cialde--->http://www.caffe.com/it-it/cialde-compatibili-ese-44mm



Vuoi restare sempre aggiornata/o su ricette, consigli, recensioni e molto altro?
Allora seguimi:

BLOG:http://fragoleciliegemiele.blogspot.it/

INSTAGRAM:http://www.online-instagram.com/user/fragoleciliegemiele/1997532798

FACEBOOK:https://www.facebook.com/Fragole-ciliege-e-miele-blog-1401045763499995/?ref=hl

CONTACT: fragoleciliegemiele@gmail.com




giovedì 13 ottobre 2016

Biscotti al limone

Ingredienti:

  • 120 gr. di zucchero
  • 270 gr. di farina
  • 100 gr. di burro a temperatura ambiente
  • 1 uovo 
  • 25 ml di succo di limone 
  • 1 buccia di limone
  • lievito per dolci 1 cucchiaio da caffè
  • zucchero semolato q.b.
  • zucchero a velo q.b.




Procedimento:
Montare il burro insieme allo zucchero fino ad ottenere una crema morbida.
Di seguito aggiungere l'uovo e amalgamare il tutto molto bene ed unire anche la buccia grattugiato e il succo di limone.
 Successivamente aggiungere il lievito setacciato insieme alla farina impastare il tutto fino ad ottenere un panetto morbido e liscio. 
Lasciar riposare l'impasto in frigo per 2 ore. Trascorso il tempo riprendere il panetto e formare delle palline della grandezza di una noce poi rotolare la pallina ottenuta nello zucchero e nello zucchero a velo.
Infine mettere su una teglia da forno ed infornare a 180° per circa 10 minuti poi lasciar raffreddare bene e servire freddi.


Vuoi restare sempre aggiornata/o su ricette, consigli, recensioni e molto altro?
Allora seguimi:

BLOG:http://fragoleciliegemiele.blogspot.it/

INSTAGRAM:http://www.online-instagram.com/user/fragoleciliegemiele/1997532798

FACEBOOK:https://www.facebook.com/Fragole-ciliege-e-miele-blog-1401045763499995/?ref=hl

CONTACT: fragoleciliegemiele@gmail.com


mercoledì 21 settembre 2016

Zucca al forno (2)

La seconda ricetta austriaca di oggi è sempre a base di zucca.
Questa ricetta è davvero semplicissima e si può fare anche se avete poco tempo a disposizione, è davvero gustosissima!!!



Ingredienti:
zucca già pulita e sbucciata 
20 olive di Gaeta snocciolate
pepe q.b.
noce moscata q.b.
sale q.b.
erba cipollina q.b.
origano q.b.
dragoncello q.b.
prezzemolo q.b.
pangrattato q.b. 
rosmarino q.b.
timo q.b.

Procedimento:
Tagliare la zucca a fettine e distribuirle le fette su una teglia ricoperta di carta da forno. Condirle con sale, pepe nero, rametti di rosmarino fresco,noce moscata, olive,origano, dragoncello, prezzemolo, un paio di cucchiai di olio, una spolverata di timo e l'erba cipollina, lasciare marinare la zucca per 15 minuti nella teglia
Prima di infornare, cospargere le fette di zucca con una manciata di pangrattato e poi cuocere a 200° per circa 20 minuti fino a quando non si sarà formata una crosticina dorata in superficie. 
Se necessario aggiungere un filo di olio a crudo e servite caldo.




  

Gnocchi di zucca con pomodoro e olive (1)

Oggi vi porto con me in Austria per due ricette a base di zucca; da settembre in poi percorrendo le strade austriache è possibile trovare campi enormi di zucche e diversi mercatini che vendono tutti i tipi di zucca. In Austria, con la zucca si possono fare davvero tante cose, anche l'olio con i semi, credetemi è davvero spettacolare su carne, zuppe o insalata, ma si può utilizzare dappertutto e il risultato è sempre eccezionale. La zucca inoltre è ricca di sostanze antiossidanti e di beta-caroteneL'olio estratto dai semi di zucca è raccomandato per ridurre il quantitativo di colesterolo in eccesso presente nel sangue. Quindi bisogna mangiare la zucca perché fa davvero bene al nostro organismo. 
Le ricette di oggi sono entrambi molto semplici: la prima che prepareremo saranno dei gnocchi fatti con la zucca accompagnati da pomodoro e olive, mentre la seconda ricetta la potrete consultare QUI.

Ingredienti:
(per gli gnocchi)
1kg.  di zucca (già pulita da buccia e semi)
300 gr. di farina 00 (aggiungere la farina finché l'impasto non sarà ben amalgamato )
sale q.b.
pepe q.b.
noce moscata q.b.
parmigiano reggiano q.b.
1 uovo se lo richiede l'impasto (io non l'ho utilizzato)
(per la salsa)
pomodoro in salsa q.b.
olio Evo
1 spicchio di aglio 
1 peperoncino
olive di Gaeta snocciolate q.b.

Procedimento:
(per gli gnocchi)
Dopo aver eliminato la scorza alla zucca, tagliarla a fette irregolari, mettere la zucca su una teglia precedentemente rivestita da carta forno, nel forno aq 180 gradi per circa mezz'ora. Una volta che è diventata morbida toglierla dal forno. Dopo aver lasciato raffreddare a temperatura ambiente la zucca mettere la polpa nel passaverdura e passarla. Versare il composto ottenuto in una ciotola ed unire la farina con un pizzico di sale di pepe ed una grattata di noce moscata, per ultimo il parmigiano (e se l'impasto lo richiede anche 1 uovo).
Impastare bene il tutto finché il composto non sarà liscio ed omogeneo. Coprire l'impasto con della pellicola alimentare e lasciarlo riposare per circa 30 minuti.
Fare delle strisce dello spessore desiderato e tagliare gli gnocchi con l'aiuto di un coltello a lama liscia. Procedere così fino per tutto l'impasto, avendo cura di mettere gli gnocchi su un vassoio rivestito con della carta da forno e infarinateli man mano che vengono formati in modo che non si attacchino. Portare a bollore una pentola d’acqua salata per cuocere gli gnocchi. Non appena i primi inizieranno a salire a galla, scolateli e versare nella salsa.
(per la salsa)



In una padella antiaderente mettere l'olio, far scaldare ed aggiungere l'aglio, il peperoncino; quando sarà diventato leggermente dorato rimuovere l'aglio, unire le olive e subito dopo la salsa di pomodoro. 
Aggiustare di sale e lasciar cuocere a fuoco basso per circa mezz'ora.